19/06/2013  al 21/06/2013

Urgenze Neuroradiologiche. Roma 19-21/6/2013

MERCOLEDÌ 19 GIUGNO 
 
8.30-9.00 Test Iniziali di Valutazione 
TRAUMA CRANIO-ENCEFALICO 1° 
9.00-9.30 La DpI nella valutazione complessiva del 
compartimento endocranico nelle condizioni di 
urgenza/emergenza. 
C Colosimo 
9.30-10.00 La gestione complessiva del paziente con 
trauma cranio-encefalico grave (e politrauma). A Caricato 
10.00-10.45 La valutazione neuroradiologica del trauma 
cranio-encefalico in fase acuta/iper-acuta. 
GM Di Lella 
10,45. Break 
TRAUMA CRANIO-ENCEFALICO 2° 
11.45-12.30 La valutazione neuroradiologica del trauma 
cranio-encefalico in fase sub-acuta e la valutazione degli 
esiti 
S Gaudino 
11.45- 12.30 Peculiarità del trauma cranio-encefalico 
neonatale e pediatrico 
C Colosimo 
12.30-13.15 Patologia traumatica del massiccio facciale, 
delle orbite e della base del cranio 
A Cerase 
13.15 Colazione di lavoro 
TRAUMI VERTEBRO-MIDOLLARI 
14.30-15.15 Traumi vertebro-midollari: dal meccanismo 
traumatico ai reperti della DpI 
A Cerase 
15.15 Break 
15.30-17.30 Attività a piccoli gruppi su PACS, con 
refertazione simulata di urgenze traumatiche 
17.30-18.00 Casi problematici in esercitazioni inter-attive 
 
GIOVEDÌ 20 GIUGNO 
LE URGENZE CEREBRO-VASCOLARI 1° 
8.30-9.15 Inquadramento ed esigenze cliniche 
Fabio Pilato 
9.15-9.50 Le tecniche “avanzate” TC/RM nella 
valutazione dell’ischemia cerebrale acuta 
S. Gaudino, T.Tartaglione 
9.50-10.40 Neuroradiologia dell’ictus ischemico in fase 
acuta/iper-acuta 
T. Tartaglione, R Calandrelli 
10.40 Break 
LE URGENZE CEREBRO-VASCOLARI 2° 
11.00-11.50 Neuroradiologia dell’emorragia endocranica 
in fase acuta/iper-acuta. 
C Colosimo 
11.50-12.30 Trombosi dei seni venosi durali e del sistema 
venoso profondo. 
S. Gaudino, R Calandrelli 
12.30-13.15 Classificazione delle malformazioni vascolari 
endocraniche e neuroradiologia interventistica 
M. Rollo, Alessandro Pedicelli 
13.15 Colazione di lavoro 
14.15-16.15 Attività a piccoli gruppi su PACS, con 
refertazione simulata di urgenze cerebro-vascolari 
16.15 Break 
LE URGENZE ENDOCRANICHE “NON CEREBROVASCOLARI” 
16.30-17.15 Patologia infettiva endocranica in emergenza 
T Tartaglione 
17.15-17.45 Casi problematici in esercitazioni interattive
 
VENERDÌ 21 GIUGNO 
LE ALTRE URGENZE NEURORADIOLOGICHE 
8.30-9.15 Idrocefalo e Ipertensione endocranica acuta 
C Colosimo 
9.15-10.00 Ipoperfusione globale, patologia metabolica e 
lesioni post-critiche 
M Caulo, A Tartaro 
10.00-10.45 Urgenze midollari non traumatiche. 
A Cerase 
10.45 Break 
11.00-11.45 Urgenze neonatali 
C Colosimo 
11.45-13.30 Attività a piccoli gruppi su PACS, con 
refertazione simulata di altre urgenze neuroradiologiche 
e urgenze neonatali 
13.45 TEST FINALI E CHIUSURA DEL CORSO 

Http://www.corsirad.org

Luoghi

  • Policlinico a. Gemelli - Largo Agostino Gemelli, 8 - Roma
     

    Sede del Corso Istituto di Radiologia Università Cattolica di Roma Policlinico A Gemelli Direttore del Corso Cesare Colosimo Istituto di Radiologia Università Cattolica di Roma