Radiologia: dopo tre mesi di inattività riapre il reparto dell’Umberto I di Enna

Carenza di personale e macchinari guasti: per questi motivi il reparto è rimasto chiuso e le liste d’attesa si sono allungate…

Il reparto di Radiologia dell’Ospedale Umberto I di Enna è rimasto chiuso per ben tre mesi, ma da lunedì dovrebbe riprendere a lavorare in modo regolare. Questo è quanto riportato dal giornale ViviEnna, secondo il quale il reparto, uno dei più attivi nella provincia e con un grande bacino d’utenti, sarebbe stato chiuso forzatamente a causa di alcuni problemi: innanzitutto la carenza di personale e poi dei guasti tecnici ad alcuni macchinari. L’assenza contemporanea di tre medici ha comportato questo periodo di inattività che ha allungato di molto le già lunghissime liste d’attesa. L’attività, in particolare, è stata sospesa per le radiografie, la Tac e le ecografie addominali, mammarie e tiroidee. Da lunedì tutto dovrebbe tornare alla normalità, anche se al momento il centro prenotazione non ha ancora riaperto gli appuntamenti per i pazienti, molti dei quali sono stati rinviati ad altri ospedali di Enna per effettuare esami urgenti durante questo periodo di chiusura. 

Categorie correlate