​Palazzolo Acreide, radiologia assicurata al Pta grazie alla convenzione con un privato

Ai residenti dei comuni della zona montana il servizio di radiodiagnostica sarà assicurato da una struttura privata del territorio.
 
PALAZZOLO ACREIDE (SR) – A Palazzolo Acreide, un comune della provincia di Siracusa, il servizio di radiologia sarà assicurato ai pazienti della zona grazie alla convenzione con un privato. Come riporta Siracusanews, infatti, per garantire la continuità del servizio e per evitare ai pazienti di doversi rivolgere ad altre strutture della provincia con evidenti disagi, il commissario straordinario dell’Asp di Siracusa, Mario Zappia, ha stipulato una convenzione con l’unica struttura privata accreditata nel territorio della zona montana, ovvero il Centro medico di diagnostica per immagini del dott. Dibartolo Nunzio.
 
La convenzione, stipulata il 26 giugno scorso, è valida fino al 31 dicembre 2014: il principale motivo di questa soluzione adottata a Palazzolo è il recente trasperimento del Presidio territoriale di assistenza (Pta) dal vecchio al nuovo edificio. Le apparecchiature radiologiche presenti nella vecchia struttura sono ormai superate e dunque non è stato possibile trasferirle. Così, nelle more dell’espletamento delle procedure di gara per l’acquisto dei nuovi macchinari, la cui conclusione si prevede presumibilmente nell’arco di sei mesi, l’Asp ha ritenuto necessario garantire la continuità delle prestazioni relative agli esami radiologici con una soluzione temporanea, sollecitata anche dai sindaci di tutti i comuni della zona montana. La convenzione permetterà così alla popolazione del comune, costituita prevalentemente da anzini, di poter usufruire del servizio di radiologia a Palazzolo, senza doversi spostare fino al centro più vicino, ossia quello di Siracusa, che dista ben 40 chilometri. 

Categorie correlate