MEDIASTINO: PROFILO DESTRO. LINEE E RECESSI ALL'RX TORACE

MEDIASTINO: PROFILO DESTRO. LINEE E RECESSI ALL'RX TORACE

MEDIASTINO: PROFILO DESTRO. LINEE e RECESSI

LINEA PARACAVALE DX.

La linea paracavale destra consegue, come detto nell’introduzione, alla presenza di un’ interfaccia che vede a stretto contatto una struttura a densità aerea (la porzione paramediastinica del lobo polmonare superiore destro), con la densità “similsolida” della vena cava superiore. Tale interfaccia risulta tangente alla direzione del fascio radiogeno che, nell’esecuzione della proiezione frontale del radiogramma standard, incide in senso postero-anteriore (FIG. 1).

LINEA DELL’ATRIO DX.

La linea atriale destra consegue alla presenza di un’interfaccia che vede a stretto contatto una struttura a densità aerea (la porzione paramediastinica del lobo medio), con la densità similsolida dell’atrio dx. Tale interfaccia risulta tangente al fascio radiogeno ad incidenza postero-anteriore (FIG. 2).

LINEA PARATRACHEALE DX.

La linea paratracheale destra (in condizioni di normalità di spessore non superiore ai 4 mm) consegue alla presenza di un’interfaccia che pone a stretto contatto  una struttura a densità aerea (la porzione paramediastinica del lobo polmonare superiore destro) con la densità similsolida della parete laterale destra della trachea. Anche qui viene garantita la condizione di tangenza del fascio radiogeno, incidente postero-anteriormente, con l’interfaccia stessa (FIG.3).

IL “BOTTONE” AZYGOTICO (ARCO DELL’AZYGOS).

La vena azygos, dopo l’ingresso dall’addome in cavità toracica, decorre  in sede paravertebrale destra fin quando, a livello circa della carena, si porta in avanti formando un arco, per gettarsi nella vena cava superiore. L’arco dell’azygos nel suo decorso è a stretto contatto con la densità aerea della porzione paramediastinica del lobo polmonare superiore destro. Tale interfaccia risulta tangente al decorso del fascio radiogeno che, nella proiezione frontale standard del torace, incide postero-anteriormente. Il reperto è morfologicamente ovalare  poiché in proiezione frontale l’arco, decorrendo da dietro in avanti, viene preso d’infilata (FIG. 4).

 

LINEA PARASPINALE DX.

La linea paraspinale destra consegue alla presenza di un’interfaccia che vede in stretto contatto una struttura a densità aerea (la porzione paravertebrale del lobo polmonare inferiore destro) con la struttura solida, calcica del profilo destro dei somi vertebrali dorsali. Tale interfaccia risulta tangente alla direzione del fascio radiogeno ad incidenza postero-anteriore (FIG. 5).

LINEA PARAESOFAGEA DESTRA (RECESSO AZYGOS-ESOFAGEO).

A destra il lobo polmonare inferiore destro si sviluppa molto in profondità in senso mediale, giungendo a contatto con la parete laterale destra dell’esofago, accompagnata posteriormente dal tratto verticale ascendente della vena azygos. Tale interfaccia aereo/solida risulta tangente al fascio radiogeno ad incidenza postero-anteriore (FIG. 6).

Categorie correlate