Liste d’attesa bloccate nel reparto di Radiologia: a Sora interviene il Sindacato

Nel reparto di Radiologia dell’Ospedale di Sora gli utenti lamentano ormai da tempo una situazione di forte disagio dovuta alle lunghissime liste di attesa che impediscono di effettuare gli esami urgenti in tempi brevi. È quanto denuncia il segretario territoriale della Federazione Sindacati Indipendenti (FSI) Anna Maria Guerriero che, tramite una lettera, spiega che la situazione è davvero preoccupante. Secondo quanto riportato dal Giornale di Sora, se un paziente richiede all’ospedale di poter effettuare un esame come un’ecografia o una qualsiasi radiografia gli viene detto che le liste per il 2014 sono già bloccate. Nella lettera del sindacato si legge che il reparto di Radiologia del suddetto ospedale “provvede difatti a fare esami ECO solo da Lunedì a Giovedì per una soglia numerica di 5 esami al mattino e 2 al pomeriggio ed esami mammografici da Lunedì a Giovedì per una soglia numerica di 10 esami al mattino. Chi volesse inoltre effettuare un esame T.C. con mdc, prenotandosi oggi, dovrebbe aspettare sino al mese di Agosto del corrente anno, anche in ragione del fatto che tali esami vengono compiuti nella consistenza numerica (per gli esterni) di numero UNO al giorno (da Lunedì a Venerdì)”. Per questi motivi, il segretario del sindacato, onde tutelare l’immagine professionale della categoria dei propri iscritti, ha chiesto all’Azienda Sanitaria di chiarire alcuni aspetti relativi alla gestione delle liste d’attesa, ad esempio come mai vengono effettuati così pochi esami radiologici, come mai i tempi di attesa sono così lunghi anche in casi di esami particolarmente urgenti, e soprattutto come mai la struttura ospedaliera non assume gli opportuni provvedimenti per risolvere il problema. Si tratta ormai di situazioni sempre più frequenti negli ospedali italiani e in tutto il paese i pazienti sono costretti ad aspettare anche mesi prima di poter effettuare un esame, con a disposizione un’unica alternativa, ossia quella di rivolgersi a una clinica privata.

 

 

Categorie correlate