​Lecco, riduzione del servizio di radiologia

Per mancanza di personale, nel periodo estivo il reparto di radiologia dell’Ospedale Manzoni di Lecco ridurrà il servizio.
 
LECCO – L’Ospedale Manzoni di Lecco ha reso noto che, a causa della concomitanza di situazioni critiche e imprevisti, il servizio di Radiologia della struttura subità una forte riduzione nel periodo estivo. Come riportano i quotidiani locali, le recenti dimissioni da incarichi, alcuni congedi per gravidanza, l’assenza per infortuni o malattie e l’avvicinarsi del periodo estivo, sono le principali cause del problema dell’azienda ospedaliera. L’erogazione delle prestazioni radiologiche verrà rimodulata e subirà così una forte riduzione temporanea per gli utenti esterni. Per i pazienti ricoverati in reparto e in pronto soccorso e per tutte le urgenze che si verificheranno il servizio sarà comunque garantito. La riduzione di circa il 50% dell’attività ambulatoriale interesserà in particolare queste prestazioni: radiologia scheletrica tradizionale, ecografia, diagnostica gastroenterologica, mammografia ed eco-mammaria (solo ad agosto) e Tac (solo parzialmente). Per cercare di contenere i disagi ai cittadini in questo periodo critico, l’azienda ospedaliera ha chiesto alla Regione Lombardia l’anticipo di “deroga su un posto a tempo determinato per la tempestiva copertura di uno dei posti vacanti”. Inoltre è stato chiesto che a luglio, appena si concluderanno gli esami delle scuole di specializzazione, venga pubblicato un bando per due incarichi a tempo determinato. L’Ospedale si scusa con gli utenti esterni per il disagio e si impegna a risolvere al più presto questa difficile situazione.

Categorie correlate