Ipertensione polmonare e sclerosi sistemica: il ruolo della tomografia assiale computerizzata

Articolo scientifico.

Autori: Maurizio Zompatori, Maria Barbara Leone, Marica Giannotta, Nazzareno Galiè, Massimiliano Palazzini, Maria Letizia Bacchi Reggiani, Lea Bono, Gian Stefano Pollini.

Questo studio si è proposto di valutare il rapporto tra ipertensione polmonare ed interstiziopatia polmonare fibrotica in pazienti affetti da sclerosi sistemica progressiva e di definire il ruolo della tomografia assiale computerizzata ad alta risoluzione (HRCT) nel percorso diagnostico e terapeutico. Sono stati analizzati i casi di 43 pazienti affetti da sclerosi sistemica progressiva ed ipertensione polmonare: i pazienti sono stati sottoposti a vari test di funzionalità respiratoria, valutazione emodinamica ed esame HRCT in un periodo compreso tra novembre 2001 e maggio 2011. 16 pazienti su 43 presentavano anche un problema di interstiziopatia fibrotica, evidenziata dallo studio HRCT secondo diversi parametri. In conclusione, i dati ottenuti hanno confermato l’importanza della diagnosi dell’HRCT nel rappresentare il tipo e l’estensione del danno anatomo-funzionale determinato dalla sclerodermia. 

Per leggere l'articolo completo clicca qui.

Categorie correlate