​Friuli, al Santa Maria degli Angeli per gli esami basta il tecnico

L’Azienda ospedaliera ha approvato un regolamento che consente ai pazienti di sottoporsi ad alcuni esami con la presenza del solo tecnico di radiologia medica.

PORDENONE – L’Azienda Ospedaliera Santa Maria degli Angeli a Pordenone nei giorni scorsi ha approvato un nuovo regolamento per la gestione telematica degli esami radiologici e delle Tac senza mezzi di contrasto. Come riporta Quotidiano Sanità, il nuovo regolamento consente ai pazienti che devono sottoporsi a una radiografia muscolo scheletrica o a una Tac di effettuare gli esami con la presenza del solo tecnico di radiologia medica, dunque senza la presenza obbligatoria del medico radiologo. Questa novità al momento riguarda i presidi ospedalieri di Pordenone, San Vito (dove era già attiva in via sperimentale), Spilimbergo, Sacile e Maniago. Dopo aver effettuato l’esame, il referto verrà inviato con il sistema Pacs a uno dei centri nei quali è presente il medico radiologo, che provvederà così alla refertazione. In questo modo gli ospedali abilitati potranno aumentare il numero delle prestazioni e abbattere almeno in parte le liste d’attesa.

Categorie correlate