Congresso Europeo di Radiologia: un italiano alla guida dei lavori, il prof. Bonomo

Dal 6 al 10 marzo presso l'Austria Center di Vienna si terrà il Congresso Europeo di Radiologia, un grande evento al quale parteciperanno oltre ventimila medici radiologi provenienti da tutto il mondo. Quest’anno l’Italia può ritenersi soddisfatta visto che alla guida di questo prestigioso evento ci sarà anche un medico italiano: si tratta del professor Lorenzo Bonomo, Direttore del Dipartimento di Scienze Radiologiche del Policlinico Agostino Gemelli di Roma. Il dottore italiano fa parte del consiglio organizzativo del congresso nel ruolo di primo vice direttore. Come ogni anno il Congresso è organizzato dalla Società Europea di Radiologia (ESR). L’ESR è una delle più grandi società scientifiche mediche del mondo: è stata fondata sei anni fa e già conta oltre 54.000 soci di cui circa il 60% europei, mentre il restante 40% proveniente dagli altri continenti. Il professor Bonomo sarà il primo italiano della storia a ricoprire questo incarico, segnale che la radiologia italiana e gli specialisti di questa materia si stanno facendo strada a livello internazionale. Si tratta di un elemento da non sottovalutare in vista del semestre italiano di Presidenza Europea, periodo durante il quale si discuterà anche di questioni importanti, come la direttiva sulla libera circolazione in Europa dei pazienti e quella sulla protezione dalle radiazioni ionizzanti.

Categorie correlate