In Campania nasce il primo servizio di Radiologia Digitale Domiciliare

La settimana scorsa è partito in tutto il territorio della Regione Campania il primo servizio di Radiologia Digitale Domiciliare riservato ai pazienti oncologici. Come riporta la Gazzetta di Salerno, il servizio è stato organizzato dall’Associazione House Hospital onlus, dalla Cooperativa Nursing Service onlus e dall’Associazione Nazionale Tumori, sarà gratuito e molto vantaggioso per i pazienti, visto che fornirà a domicilio prestazioni come radiografie con il moderno sistema HF in Digitale Diretto (DR), l’acquisizione dell’immagine Dicom sul computer in pochi secondi, la consegna del supporto digitale immediata, la refertazione del medico radiologo entro 24/48 ore e una ridotta esposizione ai raggi X. La documentazione verrà archiviata mediante il sistema Pacs, ossia un programma informatico che memorizza le immagini digitali e le trasferisce su workstation dedicate e collegate mediante il web. Il servizio di radiografie a domicilio è stato presentato al Palazzo Serra di Napoli il 6 febbraio scorso nell’ambito del convegno sul tema “Cultura del sollievo e lotta al dolore”, organizzato dal Rotary Club Napoli Ovest e da “Insieme, per vincere il dolore – onlus”, con il patrocinio di Ferderdolore, Siaarti, Sicp e Asl Napoli 2 Nord. 

Categorie correlate